Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Volley: nessun tafferuglio al Palatrento, accolto il ricorso di Energy Diatec Trentino. Multa annullata

martedì, 3 febbraio 2015

Trento – Accolto il ricorso contro la sanzione inflitta dalla Corte Sportiva ai primi di gennaio. Trentino Volley esprime grande soddisfazione per l’accettazione del ricorso presentato dalla Società in merito alla sanzione disciplinare di mille euro comminata lo scorso 8 gennaio dal Giudice Sportivo Nazionale Fipav nei confronti dell’ENERGY T.I. Diatec Trentino per presunto tafferuglio scatenatosi al termine dell’incontro di Coppa Italia contro Piacenza dello scorso 6 gennaio fra uno spettatore locale e un dirigente della squadra ospite.

Adesso la Corte Sportiva di Appello della Fipav ha infatti accolto il ricorso della Società annullandvolley pallavoloo la decisione precedentemente impugnata. L’accoglimento del ricorso ristabilisce la verità sul presunto episodio, ribadendo come il pubblico del PalaTrento e, più in generale, quello della pallavolo italiana sia corretto e lontano da possibili e spiacevoli episodi di violenza.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136