QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Vobarno: 59enne arrestato dai carabinieri per aver falsificato banconota da 50 euro

venerdì, 20 maggio 2016

Vobarno – I carabinieri di Vobarno (Brescia) hanno arrestato un 59 enne del luogo ritenuto responsabile del reato previsto dall’articolo 453 del Codice Penale “Falsificazione di monete, spendita e introduzione nello Stato, previo concerto, di monete falsificate”.

Carabinieri Darfo Boario

Il 59enne, dopo esser stato sottoposto a perquisizione domiciliare disposta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pordenone, a seguito di un’attività d’indagine svolta dai carabinieri della Compagnia di Sacile (Pordenone) – era emerso infatti che lo stesso aveva speso una banconota falsa da 50 euro  del 1 aprile 2016 presso un esercizio commerciale di Prata di Pordenone, veniva trovato in possesso, occultate in un capannone adibito a garage e presso la propria abitazione, di ben 1030 banconote da 50 euro contraffatte.

Per tale motivo il soggetto è stato tratto in arresto ed accompagnato presso la Casa Circondariale di Brescia a disposizione della locale Procura della Repubblica.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136