Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Vione, 47enne muore per un malore in quota

giovedì, 11 luglio 2019

Vione – Due interventi oggi, in provincia di Brescia e in provincia di Bergamo, per il Soccorso alpino. A Mezzoldo (Bergamo), in Val Brembana, per un uomo di 63 anni di Tradate, e a Vione (Brescia) località Premia, in Val Camonica, per un uomo di 47 anni, entrambi deceduti a causa di un malore.

Il Cnsas non interviene solo quando si tratta di infortuni legati alla frequentazione della montagna o di ambienti impervi e ostili, ma anche quando è necessario supportare l’équipe dell’elisoccorso. A bordo dell’elicottero infatti, che decolla da una delle basi lombarde per raggiungere anche luoghi in alta quota, c’è sempre un tecnico di elisoccorso, abilitato per calarsi con il verricello sul ferito, se richiesto, o per assistere il personale sanitario nella movimentazione in particolari condizioni ambientali e climatiche.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136