QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vezzano: spacciatore arrestato dai carabinieri vicino a un locale mentre cedeva dosi di cocaina

sabato, 2 maggio 2015

Vezzano – Arrestato spacciatore. I carabinieri di Vezzano (Trento)  hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un 40enne italiano mentre cedeva una dose di cocaina. I militari, durante un servizio di prevenzione nella valle dei laghi, mentre stavano svolgendo un pattugliamento, insospettiti dal comportamento anomalo dell’uomo, l’hanno tenuto d’occhio a debita distanza per vedere cosa facesse, fino a riuscire a cogliere il momento dello scambio della droga e del denaro.

Sono riusciti a bloccarlo, infatti, proprio mentre vendeva una dose di cocaina all’altro uomo, che è stato, dopo averlo fermato anche lui, segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti in un locale.

L’episodio di spaccio non era sicuramente occasionale per il responsabile. Difatti, la perquisizione persospaccio cocaina Vezzanonale e quella alla sua abitazione ha permesso ai carabinieri di trovare altri 20 grammi di cocaina, una discreta quantità di denaro in contanti, e di “attrezzi del mestiere”, come sostanze da taglio e bilancino di precisione.

Il quadro delineato ha consentito quindi ai militari di arrestare P.I., 41enne trentino, in flagranza di reato, in attesa dell’udienza direttissima che si terrà in tribunale di Trento


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136