Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Valtellinese si reca in Questura ubriaco: scatta il ritiro della patente e la denuncia

sabato, 4 giugno 2016

Sondrio –  Si presenta ubriaco in Questura, trovato positivo all’alcoltest, gli viene ritirata la patente e successivamente denunciato. E’ un primato o poco gli manca per un 50enne che ricorderà il 2 giugno 2016 in modo indigesto: scoperto dalla Polizia ubriaco per le vie di Sondrio viene invitato dagli agenti a presentarsi in questura per la notifica di un provvedimento.

Polizia di Sondrio

La mattina seguente arriva in questura ancora alticcio, gli agenti lo fanno entrare con l’auto e al test dell’etilometro risultato ben 4 volte superiore al consentito.

Gli agenti gli notificano allora un doppio provvedimento: la denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica e il ritiro della patente. Così il 50enne valtellinese ricorderà per sempre la Festa della Repubblica del 2016.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136