QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Valtellina, scialpinista travolto da una valanga. E’ in gravi condizioni

domenica, 4 febbraio 2018

Teglio – Un uomo di 48 anni è stato travolto da una valanga ed è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. L’alpinista è stato travolto da una slavina in località Caronella, territorio di Teglio (Sondrio), alle 13.27. Sul posto sono giunti i medici del 118 con l’elicottero partito dalla base di Caiolo, quindi i tecnici del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas) e i militari del Soccorso alpino della Guardia di Finanza. Il 48enne è stato recuperato e trasportato all’ospedale di Bergamo in codice rosso.

valanga soccorso alpino

Sono in corso le indagini per risalire a chi ha provocato la valanga, la seconda in due giorni (ieri in Val Tartano) causata forse da sciatori fuori pista.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136