QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valtellina: romeno denunciato per furto e ricettazione

sabato, 6 dicembre 2014

Sondrio – Ha avuto degli ulteriori sviluppi l’indagine avviata alcune settimane fa dalla Polizia di Stato della Questura cittadina con la denuncia di una giovane coppia di romeni, domiciliati a Torino, autori di più furti in danno di alcuni punti vendita di elettronica della Valtellina e con il rinvenimento, nella loro abitazione torinese, di un’ingente quantità di refurtiva, provento di furti realizzati anche in altre province.polizia contraffazione 

E’ stato identificato, infatti, un terzo complice, anch’egli di nazionalità romena, domiciliato ad Asti, che, in concorso con la coppia, ha materialmente partecipato ai furti commessi in questa provincia.

Nella mattinata di ieri, pertanto, gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito, su delega della locale A.G., una perquisizione nell’abitazione astigiana del romeno, rinvenendo e sequestrando altra refurtiva – tra cui tre macchine fotografiche, due telecamere, alcuni capi di vestiario griffati e una decina di profumi – provento di furti consumati, perlopiù, in danno di negozi della catena “Unieuro” sia del Piemonte che della Lombardia.

Il cittadino romeno, S.A.L., di 26 anni, è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per furto e ricettazione mentre proseguono le indagini.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136