QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Valtellina, lite degenera in accoltellamento: ferito operaio 43enne

sabato, 27 giugno 2015

Cosio Valtellino – Sono ancora ignote le cause della lite che, questa notte, è degenerata in un accoltellamento, con il ferimento di un operaio 43enne originario dell’est Europa, regolarmente residente nella bassa Valtellina.carabinieri CC Villa Lagarina

Erano quasi le 23 di ieri quando, in un parcheggio di Cosio Valtellino (SO) è scoppiata una lite tra cittadini stranieri. All’improvviso, uno di questi ha estratto un coltello e sferrato alcuni fendenti al 43enne, ferendolo, fortunatamente in modo non grave, alla testa e alla coscia destra. Le grida di quest’ultimo hanno attirato l’attenzione di alcuni residenti, che hanno subito allertato il numero d’emergenza 112, consentendo il pronto intervento dei Carabinieri della Stazione di Morbegno (SO), supportati dai colleghi del NORM della Compagnia di Sondrio.

Trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Sondrio, l’uomo è stato medicato e le ferite da arma da taglio sono state giudicate guaribili in 15 giorni.

Nessuna traccia, invece, dell’aggressore che, subito dopo il fatto, si è dato alla fuga, dileguandosi. Sul caso indagano i Carabinieri della Stazione di Morbegno, con l’ausilio dei colleghi del NORM della Compagnia di Sondrio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136