QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Valtellina: la Finanza sequestra 400 grammi di sostanza stupefacente

sabato, 28 ottobre 2017

Bormio – I militari della Tenenza Guardia di Finanza di Bormio hanno denunciato due soggetti, di cui uno in stato di arresto, sequestrando oltre 170 grammi di marijuana, 230 grammi di hashish, bilancini di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento in dosi della sostanza stupefacente.

Finanza Unità CinofilaNel corso di normali controlli su strada lungo la principale via di comunicazione del territorio bormino, avvalendosi delle unità cinofile antidroga, le Fiamme Gialle hanno proceduto al controllo di un’auto in cui viaggiavano due uomini dell’età di 56 e 36 anni, che occultavano sulla persona modeste quantità di stupefacenti.

Il controllo veniva esteso con perquisizioni presso i rispettivi domicili da cui emergeva che B.D., classe ’61, aveva occultato la marijuana all’interno della canna fumaria presso la propria abitazione. B.F., invece, credendo di eludere controlli più serrati, ha consegnato spontaneamente un piccolo quantitativo di hashish; ciò però non è bastato ad ingannare il fiuto dei cani che ha permesso di rinvenire 2 panetti di “fumo” nascosti sotto alcuni pneumatici nel giardino di casa. Nei confronti di quest’ultimo, sentito il Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Sondrio, dottoressa Russo, i militari hanno proceduto all’arresto, conducendolo presso la casa circondariale di Sondrio.

La specifica azione della Guardia di Finanza in tale delicato settore testimonia ancora una volta, l’impegno del Corpo nel contrasto al traffico di sostanze stupefacenti a tutela della collettività e dei più giovani.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136