QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valtellina, infermiere denunciato per insolvenza fraudolenta ed abuso d’ufficio

martedì, 8 ottobre 2013

Sondrio – Ha sfruttato la conoscenza maturata professionalmente tra le corsie dell’ospedale di Sondrio, individuando l’indirizzo di alcuni anziani degenti presentandosi al termine del ricovero cercando in prestito soldi con la promessa di restituirli in breve periodo.polizia_4_7

Protagonista dell’episodio un infermiere dell’ospedale della Valtellina che si è fatto consegnare da un 78enne di Sondrio e da una 76enne di Berbenno Valtellina complessivamente 150 euro senza restituirli. La denuncia presentata da un parente delle vittime ha avviato le indagini della Mobile che hanno identificato l’infermiere 48enne denunciandolo per insolvenza fraudolenta e abuso d’ufficio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136