Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Valtellina, donna trovata con cellulare rubato: denunciata per ricettazione

giovedì, 16 aprile 2015

Ardenno – E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri, 15 aprile 2015, quando i militari della Stazione Carabinieri di Ardenno (SO), a conclusione delle indagini avviate nello scorso mese di novembre 2014, hanno identificato e denunciato in stato di libertà, S.R.S., una 42enne di origine sudamericana, regolarmente residente nel capoluogo di questa Provincia.

La donna, dagli accertamenti effettuati, è risultata l’utilizzatrice di un telefono cellulare smartphone “Samsung S 5”, del valore di circa 500 euro, di cui il legittimo proprietario aveva denunciato il furto, avvenuto lo scorso 1 novembre, all’interno di una discoteca della zona, durante la festa di Halloween.

Fermata dai carabinieri e sottoposta ad un controllo, la 42enne ha subito consegnato il cellulare, che aveva con sé, e si è giustificata dicendo che le era stato regalato da un amico, di cui però non ha voluto fornire le generalità.

Lo smartphone, recuperato dai carabinieri, è stato restituito al legittimo proprietario, mentre la donna, deferita alla Procura della Repubblica di Sondrio, dovrà rispondere del reato di “ricettazione”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136