QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Valtellina: banda di sudamericani deruba coppia di anziani. Condannati: i tre verranno espulsi dall’Italia

giovedì, 28 agosto 2014

Sondrio – Banda di ladri sudamericani sgominata dalla Polizia di Stato in Valtellina. Tre cittadini sudamericani, dopo aver distratto persone appena uscite dal supermarket, si impossessano della borsa di uno dei due malcapitati fuggendo poi velocemente a bordo di un monovolume.polizia_4_7

Protagonista della vicenda una coppia di anziani recatasi nella mattinata di ieri all’ipermercato Iperal di Castione Andevenno: i due, all’atto di riprendere la loro auto nei parcheggi sotterranei del centro commerciale, sono stati raggiunti da tre individui col pretesto di richiedere informazioni stradali. Due di loro hanno distratto la coppia, il terzo si è impossessato della borsa della signora, contenente documenti, denaro contante e cellulare.

I tre malviventi si sono allontanati con un monovolume. La coppia ha avvertito il 113: le Volanti agli ordini del Questore di Sondrio Girolamo Fabiano si sono messi alla ricerca, intercettando il monovolume sulla tangenziale di Sondrio.

Bloccato tempestivamente, a bordo c’erano tre cittadini sudamericani, due uomini e una ragazza, originari di Uruguay, Perù e Cuba; con loro ritrovata anche la refurtiva, già consegnata. Nei loro confronti (S.R.E., 28enne, L.P.C.J., 26enne, e C.R.B., 18enne) è scattato l’arresto per furto aggravato. Processati per direttissima nella giornata odierna, sono stati condannati e accompagnati all’Ufficio Immigrazione della Questura per le pratiche di allontanamento del nostro Paese.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136