QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valtellina, arrestato imprenditore agricolo con oltre tre etti di droga nascosti in auto

domenica, 19 gennaio 2014

Morbegno – E’ stato fermato dai Carabinieri mentre, alla guida della propria autovettura, percorreva la statale 38 nei pressi di Morbegno e, durante il controllo, dal portaoggetti della portiera anteriore destra sono saltati fuori 4 panetti di “hashish”, per un peso complessivo di 350 grammi circa.20140118_124158

E’ successo ieri verso le 11.30 circa. I militari della Stazione di Morbegno, a questo punto, hanno esteso il controllo anche all’abitazione dell’uomo, trovando ulteriori 5 grammi circa sempre di “hashish” e 10 grammi di “marijuana”, oltre ad un bilancino di precisione, ad oggetti atti al confezionamento delle dosi e a 300 euro in denaro contante, ritenuti probabile provento dell’attività di spaccio.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro. Pietro Fausto Ravelli, 58enne imprenditore agricolo morbegnese, è stato così dichiarato in arresto in flagranza di reato per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sondriese, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136