QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Valle Camonica, spaccio a minore: albanese arrestato dai carabinieri. Quinzano: tunisino denunciato

sabato, 11 febbraio 2017

Darfo – I Carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme., nel corso di un servizio coordinato finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto I.V.N. 28enne, cittadino albanese, residente a Darfo, per cessione di stupefacenti a minore e detenzione di sostanze stupefacenti.

Il predetto è stato sorpreso nei pressi delle giostre ubicate nella Piazza A. Moro di Darfo mentre cedeva, per il corrispettivo di 40 euro, una dose di sostanza stupefacente del tipo marijuana ad un minorenne e ad altro giovane della zona. A seguito della perquisizione personale e locale, i militari hanno rinvenuto diversi involucri contenenti complessivi 46 grammi di marijuana, la somma in contanti di 70 euro ritenuta provento di attività di spaccio nonché materiale vario utilizzato per il confezionamento della sostanza. L’arresto è stato convalidato dalla competente Autorità Giudiziaria ed il soggetto è stato rimesso in libertà in attesa di processo.

carabinieriUNA DENUNCIA A QUINZANO D’OGLIO
La Stazione Carabinieri di Quinzano D’Oglio, in collaborazione con la Polizia Locale, nel corso di un servizio teso al contrasto dei reati predatori ha proceduto alla denuncia. per il reato di furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli di H.H (classe 1961) cittadino tunisino residente a Rudiano, in quanto è stato sorpreso presso Isola Ecologica di Quinzano D’Oglio, intento ad asportare otto batterie esaurite, un televisore ed altro materiale che aveva già provveduto a caricare sul proprio furgone Fiat Ducato. Inoltre è giunta la richiesta alla Questura di Brescia l’emissione del Foglio di via obbligatorio nei confronti del medesimo non residente a Quinzano D’Oglio, in quanto gravato da altri precedenti di polizia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136