QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Valfurva: infortunio per un 45enne turista polacco mentre fa fuoripista, intervento del Soccorso alpino

domenica, 20 marzo 2016

Valfurva – Una giornata impegnativa quello di oggi per i tecnici della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del Soccorso alpino. Chiamati a supporto degli agenti del Corpo forestale dello Stato, hanno soccorso un turista polacco di 45 anni che si è infortunato cadendo mentre faceva fuoripista nei dintorni di Santa Caterina Valfurva, nei pressi della Valle dell’Alpe. L’uomo ha riportato un trauma al femore.Soccorso Alpino Bergamo

Dopo essere stato messo in sicurezza, è stato trasportato con l’eliambulanza all’ospedale di Sondalo. Mentre era in corso l’intervento, alle 12:15 è arrivata la chiamata per un’altra emergenza. Un ragazzo di Bormio di 25 anni, raggiunto il versante nord del Monte Sobretta con gli impianti, a circa 3000 metri di altitudine, si è lanciato con un tipo di vela simile al parapendio (un poco più corta) per una discesa con gli sci ai piedi.

Poco dopo, a quota 2450, è caduto, riportando ferite e fratture. È però riuscito a chiedere aiuto con il telefonino e i soccorritori lo hanno raggiunto. Oltre ai tecnici della Stazione di Valfurva, è arrivato sul posto l’elicottero da Bolzano, con l’équipe medica e tecnica a bordo. Lo hanno recuperato con il verricello e trasportato all’ospedale di Sondrio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136