QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valfurva, 45enne bresciana precipita dal San Matteo e muore sul colpo

sabato, 27 maggio 2017

Santa Caterina Valfurva – Tragedia sulle montagne dell’Alta Valfurva, al confine con le province di Brescia e Trento. Una donna di 45 anni, Paola Ferrari, cuoca, appassionata di montagna, residente a Vobarno (Brescia) è precipitata per alcune centinaia di metri durante l’ascensione al San Matteo, a oltre tremila metri d’altitudine con un ottimo innevamento in  quota, e non ha avuto scampo.

Paola Ferrari

L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio e c’è stata una mobilitazione da parte del Soccorso Alpino di Valfurva i carabinieri di Tirano e del comando di Sondrio. Sul posto è giunto l’elisoccorso da Sondrio con l’equipe medica che ha constatato il decesso.

20120905110349006_1soccorsoAlpino

La 45enne, esperta alpinista bresciana, era in compagnia di un amico, quando – per cause al vaglio degli inquirenti – è scivolata sul ghiaccio e per le ferite riportate nella caduta è morta sul colpo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136