Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Valdaone, agente di commercio ruba le offerte in chiesa. Scoperto e denunciato dai carabinieri

martedì, 15 marzo 2016

Pieve di Bono – Blitz dei carabinieri di Pieve di Bono Prezzo, dipendenti dalla Compagnia di Riva del Garda, che hanno individuato l’autore di alcuni furti in chiesa avvenuti nelle ultime settimane a Valdaone (Trento).

Alcune settimane fa il sacrestano della chiesa di San Bartolomeo di Daone aveva denunciato agli uomini dell’Arma che erano avvenuti alcuni furti dalle cassette delle offerte della chiesa, verosimilmente perpetrati quando il luogo di culto è aperto a pubblico, ma non vi è afflusso di fedeli.

carabinieri

I primi accertamenti hanno consentito di individuare un uomo, poi identificato in T.A., 60enne di Mezzolombardo, agente di commercio, che in almeno quattro episodi, con arnesi da scasso, ha asportato le offerte delle cassette presenti nella chiesa. Il bottino totale dovrebbe essere di almeno 400 euro.

E’ quindi scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della repubblica di Trento. Per l’uomo si profila anche una richiesta di foglio di via obbligatorio dal Comune di Valdaone, in modo che non vi possa far ritorno.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136