QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Valanga sul monte Crocedomini: una persona travolta

venerdì, 13 aprile 2018

Bienno – Valanga nel tardo pomeriggio odierno sul monte Crocedomini, nella zona del lago Lavena, con il conducente della motoslitta travolto e in gravissime condizioni. Mobilità delle unità di soccorso, con Soccorso alpino ed elisoccorso sul posto. Allertati anche carabinieri e vigili del fuoco. Il fronte della valanga è molto esteso: coinvolta la strada che porta dalla cava di porfido verso i ripetitori della base Nato. (Qui l’aggiornamento)

I tecnici della V delegazione Bresciana stanno effettuando la bonifica dell’area. Sul posto due mezzi dell’elisoccorso e una UCV (Unità cinofila da ricerca in valanga) del CNSAS. Una persona – giovane residente in zona – è stata estratta dalla valanga, in arresto cardiocircolatorio, e trasportata all’ospedale di Bergamo con l’elisoccorso. Si tratta di un escursionista travolto mentre viaggiava motoslitta: le sue condizioni sono gravissime, illese altre due persone.Valanga 01

Il rischio valanghe è estremo su tutto l’arco alpino per le temperature primaverili che seguono le abbondanti nevicate in quota degli ultimi giorni: la Provincia di Brescia aveva chiuso qualche giorno fa la Provinciale 345 da Campolaro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136