QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Val Trompia: intervento notturno del Soccorso alpino Bresciano per recuperare un 55enne infortunato

martedì, 30 giugno 2015

Val Trompia – Intervento stanotte per la stazione di Valle Trompia della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino. La chiamata è giunta intorno alle 21.30 di ieri e segnalava la presenza di un uomo – 55enne – infortunato sui monti fra Sarezzo e Gardone Valtrompia, in Val di Portegno. Una squadra territoriale di tecnici, una decina in tutto, è partita subito, risalendo la strada da Zanano, nel Comune di Sarezzo, verso la località Sant’Emiliano, prima con un mezzo fuoristrada, fino a Navezze, e poi a piedi lungo il sentiero dalla località Paér fino a Gardone Valtrompia.

Lì hanno ritrovato la persona ferita, un uomo, con un forte dolore alla gamba destra; era caduto in un dirupo con la moto da trial. E’ stato quindi richiesto l’intervento dell’automedica: l’équipe sanitariaSoccorso Alpino sala operativa, composta da medico e infermiere, è stata accompagnata sul posto per le prime cure. Il ferito è stato portato sul sentiero attraverso un recupero con contrappeso per una sessantina di metri e poi stato trasferito a valle su una barella Kong, fino all’ambulanza, lungo un percorso durato circa un’ora.

L’intervento, particolarmente difficile perché avvenuto in notturna, in una zona boschiva e priva di strade, si è concluso alle 2.30 di stanotte. Il 55enne – con un leggero politrauma – è stato trasferito agli Spedali Civili.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136