QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Val Serina, ritrovato in fondo a dirupo il cadavere del 44enne disperso da martedì nei boschi

giovedì, 15 settembre 2016

Val Serina - Ritrovato oggi l’uomo di 44 anni, O.G. di Rigosa, frazione di Algua, non rientrato martedì sera dopo essere uscito per un’escursione. Era in fondo a un dirupo impervio, nella zona del Monte Cornagera, a circa 1300 metri di quota. Come indicato dai familiari, si era diretto verso il Monte Poieto. È stato ritrovato dal fratello, in fondo a un canale roccioso. Le squadre territoriali del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), VI Delegazione Orobica, hanno recuperato il corpo. All’intervento di ricerca hanno partecipato anche vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile. Tutte le forze in campo hanno lavorato fianco a fianco per il ritrovamento dell’uomo e il successivo recupero. Grande collaborazione anche da parte dell’amministrazione locale, del sindaco, dei volontari occasionali del posto, che sono sempre stati presenti e hanno supportato le realtà impegnate nell’intervento.Soccorso  Alpino Bagolino 1


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136