QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Val di Ledro: evacuata una casa, frane e strada chiusa. Vigili del fuoco al lavoro

giovedì, 10 agosto 2017

Storo – In Trentino l’ondata di maltempo sembra non attenuarsi ed ha causato principalmente smottamenti che si sono localizzati a Pieve di Ledro e sulla strada che dalla valle di Ledro conduce a Storo (Trento).

A Pieve di Ledro domani verranno eseguiti i disgaggi per rimuovere il materiale pericolante presente sulla parete di roccia. Sulla strada per Storo nel primo caso due fiumi d’acqua che si sono formati avevano accerchiato una casa abitata. Inizialmente si era optato per evacuare gli occupanti con l’elicottero, invece si è poi proceduto con l’evacuazione via terra.

storo010

Nel secondo caso una frana di fango e alberi ha completamente invaso la carreggiata e la strada resterà chiusa anche domani per permettere il ripristino.

Invece per quanto riguarda la zona dell’alto Garda ci si prepara a contrastare un possibile rilascio maggiore dalla diga di Ponte Pià, in questi casi l’aumento della portata del fiume Sarca trasporterebbe a Valle, ovvero nel lago di Garda, i materiali liberi presenti sulle rive del fiume. Per ovviare a ciò si dovrà installare una rete alla foce del Sarca per evitare che il trasporto solido del fiume invada il lago e metta in pericolo la navigazione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136