Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Uomo ferito con un coltello da cucina a Nomi. La compagna sentita dalla polizia di Rovereto

domenica, 5 aprile 2015

Nomi – Una lite in famiglia poteva avere conseguenze ben più pesanti a Nomi (Trento). Nella notte – sono in corso gli accertamenti della polizia di Rovereto  - una coppia ha litigato e un uomo è stato ferito da un’arma da taglio.

Secondo la prima ricostruzione la coppia – lui 45 anni di origini toscane e lei 44enne trentina – ha iniziato a litigare per futili motivi ed è spuntato un coltello da cucina e il 45enne  è rimasto ferito ad una natica Sul posti un’ambulanza del 118 Trentino e gli agenti della polizia di Rovereto. L’uomo è stato trasferito in ambulanza all’ospedale di Santa Maria del Carmine di Rovereto dove è stato trattenuto per accertamenti. La donna è già stata sentita dagli agenti di polizia.ambulanza notte1


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136