QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Truffatore seriale arrestato dai carabinieri di Leno. Fatale a 50enne la vendita di un’auto

martedì, 10 gennaio 2017

Leno – Nella giornata di ieri i carabinieri di Leno (Brescia) hanno tratto in arresto un noto pregiudicato del 1966, residente a Leno ma nativo della Campania. I militari dopo aver raccolto numerose querele sporte per truffa in diverse province della Lombardia, redigevano un apposita informativa conclusiva  per richiedere all’Autorità Giudiziaria un provvedimento restrittivo nei confronti del 50enne che peraltro era già sottoposto all’affidamento i prova ai servizi sociali ma incurante di ciò, continuava a delinquere.

carabinieri-1

L’uomo era solito effettuare truffe nei confronti di ignare persone  attraverso la compravendita di autovetture  nuove e usate, utilizzando appositi siti su internet.

Il 50enne dopo aver effettuato l’inserzione dell’auto da mettere in vendita e dopo essere stato contattato telefonicamente l’acquirente, si faceva consegnare una caparra attraverso bonifico bancario e successivamente faceva perdere le proprie tracce lasciando il malcapitato senza auto e con una cospicua somma di denaro in meno sul conto corrente.

L’attività criminale è stata interrotta dall’intervento dei militari di Leno, i quali ottenuta l’ordinanza di carcerazione del soggetto, dopo averlo rintracciato in paese, lo traducevano presso la casa circondariale di Nerio Fischione di Brescia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136