Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trovato con teschio di un orso, denunciato alla Procura di Bolzano

martedì, 12 febbraio 2019

Bolzano – Trovato un teschio di orso, denuncia alla Procura della Repubblica. L’ufficio Caccia e Pesca della Provincia di Bolzano trova un teschio di orso durante una perquisizione. Il proprietario denunciato.

Teschio orso BolzanoIl teschio di orso rinvenuto dai collaboratori dell’Ufficio caccia e pesca della Provincia nella foto USP.

Nel corso di una perquisizione effettuata per altri motivi in un edificio privato nella zona dell’Oltradige, alcuni ufficiali e agenti del Corpo forestale provinciale appartenenti all’Ufficio caccia e pesca della Provincia e alla Stazione forestale di Caldaro, hanno rinvenuto il teschio di un orso in buono stato di conservazione. Come da prassi, è stata sporta una denuncia circostanziata presso la Procura della Repubblica di Bolzano.

Le indagini per accertare l’origine del plantigrado sono ancora in corso e non consentono di fornire ulteriori e più precisi dettagli. L’Ufficio caccia e pesca della Provincia di Bolzano ricorda che l’orso è “un animale tutelato ai sensi della normativa statale ed internazionale: sia ucciderlo che detenerne parti o derivati senza la necessaria autorizzazione configurano reati perseguibili dal punto di vista penale”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136