QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Tribunali: le sedi staccate di Tione e Borgo hanno i giorni contati

giovedì, 5 settembre 2013

Tione – I due tribunali di Tione e Borgo hanno i giorni contati. I classici sette giorni. La speranza di salvare le sedi distaccate del Tribunale di Trento sembrano affievolirsi giorno dopo giorno. Il count down è già scattato: il 14  settembre dovrebbero chiudere le sedi staccate di Tione e Borgo. C’è però una flebile speranza dopo le richieste avanzate dalle istituzioni locali.

L’ipotesi di una proroga delle due sedi non è tramontata. Lo stesso presidente del tribunale di Trento ha avanzato un’istanza evidenziando le difficoltà, anche organizzative, sulla chiusura di Borgo e Tione. Il ministro alla Giustizia, prima di decidere, sentirà  il consiglio giudiziario  che si è già espresso sunei-tribunalille difficoltà dal punto di vista della dislocazione della aree e l’accentramento su Trento comporterebbe inevitabili ripercussioni negative.  Con disagi per gli utenti, cittadini, avvocati e persone che normalmente svolgono attività con la giustizia. I prossimi giorni saranno quindi decisivi, anche se il ministro alla Giustizia ha già detto che la legge vale per tutti. Quindi non sono ammesse proroghe.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136