QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Trento: tunisino irregolare arrestato per furto aggravato dalla Polizia di Stato

lunedì, 24 ottobre 2016

Trento – Operazione della Volante di Trento nella notte. Attorno alle 4, nel centro cittadino di Trento, personale della Squadra Volante della Polizia di Stato della Questura di Trento ha arrestato in flagranza di reato Z.K., cittadino tunisino di 36 anni, per furto aggravato presso un negozio di abbigliamento.polizia Trento 1

Nella fattispecie, durante il servizio di controllo del territorio, gli operatori della Volante avevano notato un uomo in atteggiamento sospetto, mentre si caricava sulle spalle capi di abbigliamento all’esterno di un esercizio commerciale. Alla loro vista, l’uomo ha tentato la fuga ma veniva prontamente immobilizzato dagli operatori intervenuti sul posto.

Gli accertamenti hanno permesso di appurare che la persona, utilizzando un tombino stradale, aveva infranto il vetro della porta del negozio e in seguito prelevato capi di abbigliamento per un valore commerciale di circa 8mila euro e un telefono cordless.

L’uomo e’ risultato inoltre essere irregolare sul territorio nazionale e colpito da recenti provvedimento di espulsione e ordine di abbandonare il territorio del Questore di Trento; la persona e’ stata segnalata all’autorità giudiziaria anche per tale reato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136