QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Trento: tenta di violentare 60enne, la Volante arresta 28enne romeno

giovedì, 2 febbraio 2017

Trento – Alle prime luci dell’alba, gli operatori della Squadra Volante di Trento hanno arrestato, A.C.D., cittadino romeno, classe ’89, per tentata violenza sessuale ai danni di una sessantenne cittadina italiana. Al momento dell’aggressione la donna si trovava nel piazzale antistante la sua abitazione per portare fuori il cane.

Il cittadino romeno, con numerosi precedenti di polizia e in preda ai fumi dell’alcool, ha bloccato la vittima sull’ingresso condominiale ed ha tentato, con la forza, di approcciarla sessualmente, non esitando a colpirla al volto per vincere la sua resistenza. La donna riusciva a divincolarsi soltanto grazie all’utilizzo di uno spray al peperoncino che aveva con sé, provvedendo poi ad allertare il 113. Gli operatori della Squadra Volante, portatisi immediatamente sul luogo dell’aggressione, riuscivano a bloccare a fatica A.C.D., che stava tentando di darsi alla fuga. Il cittadino rumeno è stato quindi accompagnato in Questura per gli atti di rito e poi condotto presso la casa circondariale di Spini di Gardolo, in attesa del processo per direttissima. La vittima, oltre al grande spavento, ha riportato ferite al volto giudicate guaribili in una decina di giorni.

polizia-0

SECONDO ARRESTO 

L’altra sera la Squadra Volante di Trento ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ai danni di A. H., classe ’79, cittadino egiziano. Lo straniero, abitualmente dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti, è gravato da numerosi precedenti tra cui violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento, cessione di sostanza stupefacente a persona minorenne e lesioni come causa di altro reato. Difatti, nella scorsa primavera, il cittadino egiziano era già stato tratto in arresto da personale della Squadra Volante per aver ceduto droga ad una ragazza minorenne che poi, colta da malore, era rovinosamente caduta da un ponte che sovrasta un torrente cittadino, riportando vari traumi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136