Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Trento, sassi e vandalismi contro il tribunale. La condanna di Rossi

mercoledì, 14 marzo 2018

Trento – Lanciati sassi e infrante le vetrate del Palazzo di Giustizia di Trento. Nella notte i vandali hanno danneggiato alcune vetrate al piano terra dell’edificio. La scoperta è avvenuta in mattinata, sono in corso indagini per dare un nome e un volto a chi ha compiuto un gesto di vandalismo.polo giudiziario trento

Sul vandalismo al tribunale è arrivata la condanna delle istituzioni e delle autorità, in particolare del Governatore Ugo Rossi. “Episodi del genere sono inaccettabili e vanno sempre condannati con fermezza. Lo sono a maggior ragione in questo caso, perché la giustizia è al servizio di tutti i cittadini”, il commento del presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, che ha sentito in mattinata il procuratore generale Giovanni Ilarda, manifestando la solidarietà delle istituzioni provinciali in seguito all’episodio di vandalismo sul palazzo di Giustizia avvenuto durante la notte.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136