Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento, rapina ex ragazza del cellulare: pakistano arrestato dai carabinieri

giovedì, 5 aprile 2018

Trento – Agli arresti domiciliari è finito R.R., pakistano di 27 anni. L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio a Trento. Vittima una 19enne trentina. Il giovane, come ricostruito dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trento, dopo aver litigato e percosso la ragazza, precedentemente legata al reo da una relazione sentimentale, si è appropriato del suo cellulare. Sul posto sono subito intervenuti i militari che, raccolta la testimonianza della vittima che nel frattempo era ricorsa alle cure sanitarie del pronto soccorso cittadino, si sono messi alla ricerca dell’aggressore, rintracciandolo nella sua abitazione di Trento; per lui l’accusa è di rapina e nella giornata odierna sarà giudicato per direttissima. carabinieri trentoIl cellulare è stato recuperato e restituito alla persona offesa. L’origine del gesto, secondo i preliminari accertamenti, è riconducibile alla cessazione di una relazione sentimentale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136