QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trento: Polizia arresta tunisino per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

lunedì, 4 settembre 2017

Trento – Gli Agenti della Squadra Volante di Trento hanno arrestato B.B., nato in Tunisia il 5.3.1986, per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L’uomo ieri verso le 20.45, nell’ambito del piano di controllo del centro cittadino, è stato fermato in piazza S. Maria da una pattuglia della Squadra Volante.

polizia-0Lo straniero, infastidito dall’attività del personale della Polizia di Stato, si è rivolto all’Agente manifestando, in modo chiaro e offensivo, che non si sarebbe fatto identificare da una donna. Subito dopo, valutata la situazione gli agenti decidevano di accompagnare il predetto in Questura ai fini della sua completa identificazione. All’atto dell’invito a salire sull’autovettura e poi in Questura, il predetto tunisino colpiva gli agenti, provocando ad uno di loro una lesione al braccio con una prognosi di 8 giorni. Lo straniero, riconosciuto come colui che il 23 agosto aveva danneggiato alcuni beni presso il supermercato Tovazzi, veniva arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136