QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad


Trento: orso ucciso, Oipa si oppone all’archiviazione dell’inchiesta

mercoledì, 31 gennaio 2018

Trento – L’Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali) si oppone all’archiviazione dell’inchiesta sull’uccisione dell’orsa Kj2. L’associazione – si legge in una nota – resta in attesa della decisione del giudice per le indagini preliminari e, in caso il ricorso verrà accolto, sarà in aula a discutere le motivazioni che lo supportano, sperando che venga ordinata la proroga delle indagini o la formulazione dell’imputazione”.

“Nonostante Kj2 sia stata barbaramente uccisa, portare avanti questa battaglia di giustizia fino alla fine è di fondamentale importanza per creare un precedente che impedisca l’emissione di future ordinanze ammazza-orsi”, sostengono all’Oipa Italia. La Procura di Trento ha chiesto al Gip del tribunale di Trento di archiviare l’inchiesta. Le associazioni animaliste si oppongono.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136