QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Trento: minacce e lesioni ad agente di polizia, arrestata moldava

lunedì, 28 agosto 2017

Trento – La Squadra Volante di Trento ha arrestato una cittadina moldava del 1971, L.P., già nota alla Questura per minacce, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. La stessa, che all’atto dell’intervento della volante stava litigando con il suo convivente, ha aggredito gli agenti provocando ad uno degli operatori lesioni guaribili in quattro giorni. Per tale motivo è stata arrestata per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.polizia-0

Inoltre nella giornata di sabato 26 agosto, operatori della Squadra Volante di Trento hanno denunciato a piede libero per tentato furto in appartamento, in concorso, due donne di origine sinti, che si erano introdotte in una cantina in zona Spini. Le stesse, con numerosi precedenti specifici, di cui una minorenne, sono state bloccate prima che potessero compiere il reato.

Sempre nell’ambito dei controlli finalizzati alla prevenzione dei furti, è stato denunciato B.B., kosovaro di 25 anni, trovato in possesso di un martelletto frangivetro, utilizzato solitamente per spaccate su automobili. Sono in corso accertamenti finalizzati a verificare se il cittadino kossovaro sia responsabile di eventuali furti su auto in sosta, perpetrati nei giorni scorsi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136