QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Trento, forza distributore bevande uffici INAIL: arrestato 40enne di Capriana

mercoledì, 3 agosto 2016

Trento - Ieri sera in via Vannetti a Trento è stato arrestato Alessandro Lazzeri, sorpreso all’interno degli Uffici dell’I.N.A.I.L., mentre stava forzando un distributore automatico di bevande.polizia Trento 1

In particolare, verso le 20,45, un cittadino notato che v’era qualcosa di insolito nei pressi della sede dell’INAIL di via Vannetti, avvisava la pattuglia dei Carabinieri di servizio in piazza Dante che uno sconosciuto, probabilmente, poteva essere entrato nei predetti Uffici. Immediatamente le forze di Polizia, presenti nella zona, circondavano l’edificio e gli Agenti della Volante riuscivano a rintracciare il malvivente all’interno dello stabile, mentre, stava cercando di darsi alla fuga.

Portato in Questura l’uomo, identificato per Alessandro Lazzeri, nato a Trento il 18.4.1976, residente a Capriana, veniva perquisito e sequestrati: 61,90 euro in monete, due cacciaviti, una chiave inglese ed un tagliacarte. Per tale motivo veniva arrestato per tentato furto aggravato e porto di attrezzi atti allo scasso.

L’arresto in flagranza eseguito dagli agenti della volante, dal personale dell’Arma dei Carabinieri e dagli agenti della Polizia locale, rappresenta l’esempio di come servizi finalizzati alla repressione delle forme di microcriminalità abbiano il maggiore risultato con la collaborazione di cittadini, attori importanti per il contrasto alle forme di devianza. Questa mattina, dopo la convalida dell’arresto, il Giudice ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136