Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Trento, controlli della Polizia di Stato in centro: un arresto e una denuncia per spaccio

mercoledì, 17 febbraio 2016

Trento – Continuano incessanti i controlli contro lo spaccio di sostanze stupefacenti voluti dal Questore D’Ambrosio. Ieri sera, in via Lungadige Montegrappa a Trento, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine hanno arrestato un cittadino italiano di origine marocchina trovato in possesso di circa 650 grammi di cannabis divisi in 11 involucri.

polizia_4_7

Il personale della Polizia di Stato, infatti, durante un servizio di prevenzione dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti, svolti con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine della Lombardia, ha identificato E. A., di 25 anni, mentre si trovava a bordo di una Renault Clio insieme a C.F., cittadino italiano. I due, alla vista degli Agenti, dopo essersi liberati di un involucro di colore blu, hanno immediatamente cercato di allontanarsi.

Il pacco, contenente stupefacente è stato poi recuperato e sequestrato. L’uomo di origine africana è stato arrestato e trattenuto presso gli uffici di Viale Verona, mentre C.F. è stato denunciato in stato di libertà. Dall’analisi della sostanza stupefacente sequestrata, è emerso che da ogni involucro potevano ricavarsi circa 200 dosi, con un valore di mercato complessivo di circa 10 mila euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136