QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino: turista ucraina dispersa per tre ore tra Sardagna e Romagnano, ritrovata dal Soccorso alpino

mercoledì, 21 maggio 2014

Trento – Oggi l’area operativa Trentino Centrale del Soccorso alpino trentino è intervenuta per una ricerca di una turista ucraina di 46 anni, dispersa nei boschi lungo il sentiero Sat n. 648, tra Sardagna e Romagnano.soccorso alpino

A dare l’allarme alla Centrale operativa di Trentino Emergenza, che risponde al numero 118, intorno alle 7.30, è stata la stessa turista che stava affrontando l’escursione da sola. Perso l’orientamento, la giovane, ha quindi chiesto aiuto, non riuscendo però a dare indicazioni su dove si trovasse, anche per le difficoltà della lingua.

Il Soccorso alpino ha quindi inviato nella zona interessata più di quindici tecnici dell’area operativa Trentino centrale, mettendo in preallarme, nel frattempo, altre squadre e l’elicottero con a bordo il tecnico di Elisoccorso del Soccorso alpino e il personale sanitario.

I tecnici del Soccorso alpino hanno perlustrato varie zone, basandosi sulle poche informazioni fornite al telefono dalla dispersa. Alle 10.30, la buona notizia, con il ritrovamento da parte di una squadra della turista, rinvenuta in leggero stato confusionale, per la brutta avventura, ma in generale in buono stato di salute. Accompagnata a valle, la giovane è stata infine affidata al personale sanitario della Croce Rossa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136