QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Trentino, furti in appartamento: foglio di via per tre albanesi sospetti

mercoledì, 24 febbraio 2016

Trento – È continua e costante l’azione della Polizia di Stato in Trentino per il contrasto dei furti in appartamento. Ieri mattina la Squadra Mobile ha perquisito la stanza e l’autovettura di tre cittadini albanesi, già noti alle forze dell’ordine, che, da due giorni, soggiornavano in una struttura alberghiera nel capoluogo trentino. Gli investigatori sospettano che gli stessi, di 29, 21 e 22 anni, già con precedenti specifici, siano arrivati a Trento con l’intenzione di commettere proprio furti in appartamento, che negli ultimi tempi hanno destato un particolare allarme sociale.Polizia di Sondrio

Al termine della perquisizione, che ha portato al ritrovamento di un anello, di cui è ancora sconosciuta la proprietaria, gli agenti hanno notificato ai tre un Foglio di Via del Questore, in cui si fa espresso divieto di far ritorno, soggiornare, ovvero circolare nel comune di Trento, per 3 anni, ex art. 2 D.Lgs n.159/2011.

Questo ennesimo provvedimento emesso dal Questore si iscrive nella costante attività svolta dalla Polizia di Stato, con lo scopo di prevenire tutte le forme di devianza che portano ad un forte senso di preoccupazione della società con l’inevitabile senso di insicurezza.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136