QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tragedia sulla Marmolada: Cessna finisce contro montagna, quattro morti

sabato, 17 agosto 2013

Marmolada- Tre uomini e una donna sono morti in Trentino. Nel primo pomeriggio in Val di Fassa, nella zona del rifugio Contrin, un aereo ultraleggero, Cessna,  è precipitato, sopra passo Ombretta. Alcuni testimoni hanno visto l’ultraleggero schiantarsi contro la montagna e hanno allertato il 118. immediata la mobilitazione delle forze dell’ordine.marmolada

Non c’è stato nulla da fare per i quattro passeggeri a bordo. Le vittime sono il pilota Peter Brunner, 37 anni, Debora Mair, Stefan Mahlknecht e Harald Ebniker, morti carbonizzati. Tutti residenti in Alto Adige. Sul posto sono giunti quattro elicotteri del soccorso di Trento, Bolzano e Belluno. Il Piper ha preso fuoco lungo un ghiaione della Marmolada, nella zona del bivacco Dal Bianco.Il piccolo aereo è stato visto arrivare dalla direzione di passo San Nicolò e volava molto basso, più della quota del passo dell’Ombretta. A quel punto la tragedia: un tentativo di virata non riuscito per via della valle molto stretta e lo schianto. Secondo le prima informazioni il Cessna era partito dall’aeroporto di Suem Pieve di Cadore e doveva sorvolare la Marmolada. L’Agenzia nazionale per la sicurezza al volo ha aperto un’inchiesta di sicurezza sull’incidente e sul posto è giunto il magistrato di turno da Bolzano.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136