Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Infortunio mortale per 23enne di Taio nei boschi sopra Artogne

mercoledì, 25 ottobre 2017

Montecampione – Intervento in serata del Soccorso alpino per un infortunio mortale in Valle Camonica, a Montecampione (Brescia), sopra Artogne, in località Pateghe, lungo la strada che porta al Plan. La vittima è un ragazzo di 23 anni, Davide Chini, di Predaia (Trento). Sul posto anche i tecnici della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino. L’allertamento è giunto poco dopo le 18. Stava provvedendo insieme ai colleghi alla manutenzione del bosco per conto di una ditta trentina, quando è stato travolto e ucciso da una pianta.

Sul posto i carabinieri della compagnia di Breno, i vigili del fuoco di Darfo Boario e i tecnici dell’Ats Montagna, oltre che gli operatori del 118. La salma è stata ricomposta all’obitorio dell’ospedale di Esine.

La vittima era residente a Taio con la famiglia e faceva parte del distaccamento dei vigili del fuoco volontari del paese: grande cordoglio in Trentino.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136