QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Torbole: investe tre ciclisti poi scappa. Tre in ospedale, l’autista individuato dalla Polizia Stradale

martedì, 8 marzo 2016

Torbole – Un episodio tinto di giallo. Investe tre ciclisti a Tempesta di Torbole (Trento), poi scappa. I tre, due tedeschi e un italiano residente a Riva del Garda, sono stati soccorsi e trasportati all’ospedale di Arco per vari politraumi. L’automobilista, 43 anni, residente in Veneto, con un mezzo di grossa cilindrata, è stato inseguito dalla Polizia Stradale di Bardolino.

A Pai di Torre del Benaco la pattuglia della Stradale di Bardolino ha trovato l’auto. L’autista alla vista degli agenti si è gettato nel lago di Garda. Poi ha urlato: “voglio farla finita”. Gli agenti l’hanno poi recuperato e portato a riva. Successivamente un’ambulanza l’ha accompagnato all’ospedale di Bussolengo, per verificare l’eventuale uso di alcol e droghe. Si è difeso dicendo: “avevo litigato con mia madre e ho perso la testa”. Sono in corso ulteriori  indagini degli agenti della Polstrada di Bardolino e Riva del Garda.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136