QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Tirano: la Finanza scoprire evasione fiscale di quattro cooperative e due società. Denunciati i responsabili

giovedì, 28 luglio 2016

Tirano - Nei giorni scorsi, i militari della Tenenza di Tirano hanno portato a termine una complessa attività di polizia tributaria e giudiziaria nei confronti di quattro cooperative di produzione e lavoro e due società, facenti capo allo stesso nucleo familiare e operanti nelle province di Milano e Como. Le Fiamme Gialle, coordinate nell’articolata indagine dalla Procura della Repubblica di Milano, hanno ricostruito una fitta rete di imprese, collegate tra loro e gestite da un unico soggetto, in spregio alle fondamentali finalità di natura mutualistica e solidaristica, presupposti imprescindibili delle cooperative. Queste ultime, costituenti la parte operativa della “holding” e prive di struttura organizzativa e di uffici amministrativi, venivano gestite da società terza che ne sottraeva i ricavi.

L’attività ispettiva dei militari alle dipendenza del comandante provinciale, colonnello Massimo Manucci, ha portato a scoprire evasione d’imposta per 19 milioni e 286mila euro e fatture inesistenti per oltre 60 milioni. I responsabili delle cooperative sono stati denunciati per bancarotta fraudolenta.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136