QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Tione: intossicazione da funghi, incidente in moto e bambino ferito. Gran lavoro del 118 Trentino

venerdì, 29 agosto 2014

Cavrasto – Intossicazione da funghi, incidente domestico e schianto in moto. Gran lavoro del 118 Trentino che è intervenuti su tre distinti episodi accaduti a Cavrasto, Borgo Valsugana e Valfloriana.

Il più grave è accaduto a Borgo Valsugana attorno alle 17 dove un bambino di sei anni è rimasto ferito da una punta penetrante a livello popliteo destro mentre scavalcava una recinzione in ferro. Il bambino stava giocando, quando per cause al vaglio dei genitori e degli inquirenti, ha cercato di scavalcare la recinzione ed è rimasto infilzato. Sul posto i medici del 118 che hanno stabilizzato il piccolo e trasportato all’ospedale Santa Chiara dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. Le condizioni sono di media gravità.

Il secondo intervento è accaduto in seraSoccorsi ambulanza 1ta a  Cavrasto: una coppia anziana ha chiamato i medici per un malore dovuta a una sospetta intossicazione da funghi. I due anziani sono stati trasportati all’ospedale di Tione, le loro condizioni sono sotto osservazione.

Infine in Valfloriana è accaduto un incidente motociclistico:  un giovane centauro è caduto dalla moto ed ha riportato la sospetta frattura bi ossea di perone e tibia. Il 27enne è stato trasportato all’ospedale di Cavalese.

Altro schianto sulla statale 239 tra Carisolo e Madonna di Campiglio: due auto si sono scontrate. Sul posto i vigili del fuoco di Madonna di Campiglio e di Carisolo, i volontari del 118 e  i carabinieri di Spiazzo. Due turisti attorno ai 50 anni sono stati ricoverati all’ospedale di Tione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136