QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tignale, sversamento di materiale liquido nel Garda

sabato, 5 agosto 2017

Tignale –  Uno sversamento di materiale liquido nel lago di Garda e i bagnanti sollevano dubbi. Oggi in località Tignale (Brescia) un’autobotte, carica di materiale liquido prelevato in zona, ha riversato direttamente in lago parte del contenuto.

Tignale lago 1

I bagnanti si sono allontanati dalla spiaggia (foto). ”C’è da chiedersi se sia lecito sversare liquidi di dubbia provenienza che possono avere carichi batteriologici importanti o sostanze nocive alla salute dell’uomo e all’ecosistema del lago” ha detto Dario Balotta di Legambiente che ha aggiunto: “qualsiasi liquido va trattato separatamente e conferito in appositi siti, sicuramente non nel lago e sicuramente non si fa una buona propaganda agli splendidi lidi dell’alto Garda”.

Il sindaco di Tignale, Franco Negri, ha disposto accertamenti, ed ha smentito che siano stati sversati materiali inquinanti nel Garda.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136