QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Terremoto Nepal: gruppo specializzato delle Protezione Civile Trentina impegnato per il recupero delle vittime

martedì, 5 maggio 2015

Trento – Un gruppo specializzato agirà per il recupero delle vittime. Nepal: nuovo impegno per la Protezione Civile Trentina. Il Dipartimento della Protezione Civile Nazionale e l’Unità di Crisi della Farnesina hanno chiesto ieri alla Protezione Civile trentina la disponibilità a far parte, con personale specializzato, di un nuovo gruppo di intervento per le azioni da intraprendere nelle zone particolarmente impervie del Nepal, al fine di fornire assistenza alla popolazione, nonché per il recupero di vittime del terremoto.

Il gruppo, composto da un rappresentante del Dipartimento Nazionale, da uno del Ministero degli Affari Esteri e da due esperti della Protezione Civile trentina, partirà in serata con un volo di linea dall’aeroporto di RomSisma Nepal: testimoni, ecco i nomi delle vittime italianea Fiumicino alla volta di Kathmandu, dove arriverà domani pomeriggio. Il Servizio Provinciale Trentino del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico ha indicato i nominativi dei propri tecnici nelle persone di Franco Nicolini e Massimiliano Zortea, i quali hanno confermato la loro disponibilità.

Nel corso della missione, sarà posta particolare attenzione al controllo a terra della zona della frana del Langtang, allo scopo di cercare di individuare, pur nelle evidenti e già note difficoltà, gli alpinisti trentini, tuttora dispersi, Renzo Benedetti (nella foto) e Marco Pojer.

Per chi volesse aiutare il Nepal direttamente, con dei versamenti in denaro vi sono due possibilità:
1. tramite versamento diretto sul conto di tesoreria della Provincia autonoma di Trento, esclusivamente presso gli sportelli del Tesoriere capofila della Pat – UniCredit S.p.A., specificando i seguenti codici:
CODICE FILIALE: 5079 ;
CODICE ENTE: 400 ;

2. tramite bonifico bancario sul conto di tesoreria intestato alla Provincia autonoma di Trento, presso il Tesoriere capofila della Pat – UniCredit S.p.A. – Agenzia Trento Galilei – Via Galilei 1, 38122 Trento, indicando le seguenti coordinate bancarie:

CODICE IBAN: Con causale “Fondo Nepal”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136