QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tenta di acquistare stupefacenti con ricetta medica, denunciato giovane di Ponte Arche

venerdì, 17 aprile 2015

Ponte Arche – I militari della stazione di Ponte Arche (Trento) hanno intercettato un giovane delle Giudicarie, G.M., 30enne, intento ad acquistare medicinali mediante una ricetta medica risultata in parte contraffatta.

Il farmaco “agognato”, l’ossicodone (contenente principio attivo oppioide ed usualmente utilizzato per terapie oncologiche) risulta essere, se assunto con posologia non convenzionale, clandestinamente utilizzato quale valido sostituto dell’eroina, con effetti maggiori di circa una volta e mezzo.

Il giovane – autorizzato alla modica assunzione su disposizione del medico curante – aveva pensato bene di modificarne la grammatura, aumentandola ogni qualvolta si trovava a dover acquistare il farmaco.

I militari della Stazione di Ponte Arche però hanno bloccato l’uomo proprio nel mentre stava esibendo la ricetta medica modificata in farmacia.

I farmaci contenenti il predetto principio attivo vengono comunemente detti “Hillbilly Heroin”, ovvero “eroina dei montanari”, essendo stato in passato riscontrato un abuso e dipendenza da tali farmaci in alcuni gruppi di giovani residenti nella catena dei monti Appalachi, situata del Nord America.

Il giovane dovrà ora rispondere del reato di “Falsità materiale commessa dal privato” per cui è prevista una pena che prevede la reclusione fino ad un anno.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136