QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

A22 del Brennero: due auto cercano di evitare carcassa di cervo e finiscono fuori strada, quattro feriti

giovedì, 14 agosto 2014

Trento – Incidente in autostrada provocato molto probabilmente da una carcassa di cervo, dal peso di circa 100 chili: due auto sono finite fuori strada e quattro persone sono state ricoverate all’ospedale di Trento. In gravissime condizioni una donna di 43 anni residente a Monaca. L’incidente è accaduto alle 2.28 sulla corsia sud della A22 al chilometro 204 , poco prima del casello di Affi, in direzione Verona. Sul posto sono intervenuti: elicottero di Trentino Emergenza, ambulanza di Trentino Emergenza con medico a bordo partita da Trento, ambulanza di Trentino Emergenza con Infermiere 118 a bordo partita da Rovereto, ambulanza di Verona Emergenza con medico a bordo, ambulanza di Trentino Emergenza a supporto. Inoltre sono intervenuti vigili del fuoco e forze dell’ordine per i rilievi di rito.

LA DINAMICA elicottero notturno

Alla centrale operativa del 118 Trentino è arrivata una telefonata per due auto con persone a bordo finite fuori dall’autostrada A22. All’origine, secondo una prima ricostruzione ci sarebbe stata una carcassa di cervo, molto probabilmente centrato e ucciso da un’auto che prevedeva le due vetture con quattro persone a bordo. Entrambe sono finite fuori dall’autostrada e quattro persone sono rimaste ferite in modo grave.

Sulla prima vettura un uomo sulla sessantina, italiano ma residente in Germania, ha riportato lesioni gravi, è stato trasportato da ambulanza con Infermiere del 118 all’ospedale Santa Chiara di Trento e ricoverato in ortopedia, la passeggera, donna sulla cinquantina, di nazionalità tedesca e residente in Germania, ha lesioni molto gravi. E’ stato anche difficile da estrarre dalle lamiere e successivamente trasportata in elicottero al Santa Chiara e ricoverata in Rianimazione.

Invece sulle seconda vettura, il conducente, uomo sulla quarantina, residente fuori provincia, ha riportato lesioni gravi ed è stato trasportato in ambulanza con medico del 118 di Trento al Pronto Soccorso del Policlinico di Verona, mentre una donna trentenne, residente fuori provincia, ha riportato lesioni gravi  e trasportata in ambulanza dal 118 di Verona al Pronto Soccorso del Policlinico di Verona.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136