Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Sub disperso nelle acque del Garda: oggi riprendono le ricerche di Pietro Simeoni

lunedì, 1 febbraio 2016

Padenghe – Riprendono oggi le ricerche nel lago di Garda di Pietro Simeoni, 34enne sub di Parma, disperso da più di due settimane.

Le ricerche, coordinate dal gruppo sub dei vigili del fuoco di Brescia, avranno il supporto dei colleghi di Salò, quindi della Guardia costiera, dei carabinieri di Manerba e della Polizia locale saranno nel tratto tra Padenghe e Desenzano del Garda.

sommozzatori

Il 34enne Pietro Simeone, massaggiatore sportivo, titolare di uno studio di terapia manuale e posturologia, sposato con due bimbe, appassionato di kick boxing – si era tuffato nelle acque del lago per un’attività subacquea e non è più riemerso.

Ad oggi è stata rinvenuta soltanto la boa di segnalazione e la sua auto parcheggiata vicino al punto in cui si è immerso, con dentro cellulare e abiti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136