QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sub colto da malore durante l’esercitazione Deep Divex

martedì, 1 ottobre 2013

Riva del Garda – Sfiorata la tragedia durante l’esercitazione “Deep Divex”. Un subacqueo belga, impegnato a Riva del Garda nell’esercitazione internazionale di immersione su alti fondali è stato colto da malore durante un immersione. I colleghi hanno subito avvertito il 118 , è stato soccorso e portato all’ospedale di Tione dove è ora sottoposto ad accertamenti. L’esercitazione è iniziata da due giorni e accanto ai palombari della Marina militare italiana ci sono i team militari provenienti da Canada, Norvegia, Svezia, Finlandia, Belgio e Portogallo.riva-del-garda-foto-aeree-008

L’ESERCITAZIONE

Da alcuni anni è stata attivata l’esercitazione “Deep Divex”. L’obiettivo è confrontare le esperienze maturate dai reparti subacquei sull’impiego di autorespiratori a miscela a circuito chiuso (rebreather), standardizzare le procedure di supporto sanitario e logistico, sviluppare le modalità di impiego operativo per immersioni nella fascia tra i 60 e gli 80 metri. Il tutto si concluderà nella giornata di venerdì.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136