QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Straziante addio delle comunità di Malonno e Brescia a Luisella e Fabio, morti nel terribile schianto di Breno

giovedì, 5 marzo 2015

Malonno –  Straziante addio nel pomeriggio a Luisella Mariotti e a Fabio De Filippi, morti nel terribile incidente in galleria a Breno lunedì pomeriggio. Due comunità, quella di Malonno e Brescia dei Santi Pietro e Paolo della Volla, unite nel lutto per la morte di Mariella e Fabio.

“Un morte improvvisa  - ha detto il parroco di Mal0nno – colpisce sempre, questa  - per le circostanze in cui è avvenuta – ancora di più. Oggi preghiamo per Mariella e siamo vicini ai suoi familiari”. Le esequie di Mariella Mariotti (nella foto) si sono svolta nella chiesa parrocchiale di Malonno.

Luisella Mariotti, 44 anni, titolare di un negozio di ortofrluisella mariottutticoltura, era conosciutissima in Alta Valle Camonica avendo lavorato  in un bar a Ponte di Legno e da un paio d’anni aveva aperto il negozio a Vezza d’Oglio.

Intanto nei confronti della figlia e del compagno sono arrivati messaggi di cordoglio da tutto il Bresciano, oltre naturalmente che dall’Alta Valle Camonica.

A Brescia, nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo della Volta a Brescia si sono invece svolti i funerali di Fabio De Filippi, 47 anni, sposato, padre di due figli in tenera età, Lavorava in una società da revisore dei conti. Presidente onorario della società di basket  San Zeno e appassionato di tiro al volo, era anche presidente del club Pavoncella di tiro al volo. Era un alpino e partecipava ai raduni. In segno di lutto la società di basket ha sospeso per alcuni giorni l’attività. Durante le esequie gli amici e la squadra di basket ha portato un saluto particolare alla famiglia per la perdite di Fabio. “Un uomo splendido e sempre disponibile per gli altri. Ciao Fabio”, è stato il messaggio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136