QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Storo, i carabinieri denunciano 46enne privo di permesso di soggiorno. 6 sanzioni per alta velocità

mercoledì, 28 settembre 2016

Storo – Trovato senza permesso di soggiorno, un denunciato. La stazione dei carabinieri di Storo, dipendente dalla compagnia carabinieri di Riva del Garda, nell’ambito dei servizi di prevenzione sul territorio predisposti dal Comando Provinciale di Trento, ha messo in atto una serie di posti di controllo che hanno portato alla denuncia in stato di libertà di un cittadino extracomunitario e a diverse contravvenzioni amministrative.

carabinieri-storo-0

I militari, agli ordini del Brigadiere Santo Gaeta, in un’attività di intensificazione dei servizi, hanno proceduto al controllo di 34 persone e 25 mezzi. Proprio nel corso dei controlli si sono imbattuti in un cittadino marocchino che alla richiesta del permesso di soggiorno riferiva di non averlo con sé. Il controllo in Banca dati ha invece fornito un’altra versione e cioè che il cittadino extracomunitario, 46enne residente nel Bresciano, a suo dire operaio, aveva il permesso di soggiorno scaduto nel 2004. Con diversi precedenti per droga, è stato sottoposto a perquisizione, ma con esito negativo. E’ scattata comunque la denuncia in stato di libertà e l’accompagnamento presso la questura per le pratiche di rito.

Nel corso dei controlli i militari hanno elevato anche 6 contravvenzioni al codice della Strada, per velocità ed uso del cellulare alla guida, quest’ultimo fenomeno che sta aumentando il numero dei sinistri e la mortalità stradale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136