QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spaccio nel centro storico: la Polizia di Stato di Trento arresta due tunisini

mercoledì, 25 novembre 2015

Trento - Continuano incessanti i controlli della Polizia di Stato voluti dal questore in città e in particolare nei parchi cittadini. Nel pomeriggio di ieri personale del reparto prevenzione Crimine Lombardia, aggregati per i controlli, ha arrestato in piazza Dante due cittadini tunisini di 28 e 22 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato un terzo cittadino tunisino di 16 anni.

Nel contesto uno dei due maggiorenni è stato denunciato anche per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, perché durante la perquisizione aggrediva un agente.

Durante le attività di ispezione del parco cittadino, infatti, i tre malviventi sono stati notati dai poliziotpolizia_4_7ti mentre, si intrattenevano su una panchina di piazza Dante con dei tossicodipendenti.

All’avvicinarsi degli agenti, i tre stranieri, dopo aver tentato di scappare, venivano bloccati qualche istante dopo, mentre, provavano ad ingoiare alcuni involucri bianchi ed a gettarne degli altri. Durante la perquisizione sono stati ritrovati 335 euro in contanti ed un involucro contenente eroina che durante il lancio era finito sul parabrezza dell’auto della Polizia. I due uomini sono attualmente detenuti presso la casa circondariale di Trento


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136